Scegli la lingua : Romana English Deutsch Français Español Magyar Русский عربي Srpski
 
 

Materiali filtranti

     I materiali filtranti utilizzati per la produzione dei filtri dell’aria sono, nella maggior parte dei casi, carta filtrante a base di fibre di cellulosa impregnate con resine fenoliche, epossidiche o acriliche. L’impregnazione delle fibre di cellulosa è finalizzata alla loro protezione dall’azione dell’acqua, dell’olio e dai vapori del carburante. I materiali più moderni sono frequentemente caratterizzati dalla presenza di una miscela di fibre sintetiche destinate a migliorare l'efficacia di filtraggio e la capacità di assorbire le impurità. Vengono anche realizzati materiali filtranti completamente sintetici – tessuti non tessuti che, grazie alla propria struttura specifica, sono in grado di trattenere molte più impurità rispetto alle carte tradizionali, mantenendo allo stesso tempo un’elevato livello di efficacia ed un basso livello di resistenza al flusso dell’aria. Si ottengono risultati particolarmente buoni in presenza di materiali a due ed a tre strati, nei quali ogni strato è caratterizzato da una struttura e da capacità di filtraggio diverse. Questi materiali purificano l’aria da particelle di diversa grandezza in modo selettivo. L'effetto è garantito dal passaggio attraverso i singoli strati. Queste caratteristiche incrementano in modo significativo la capacità di assorbimento, mantenendo alla stesso tempo un'elevata efficacia di filtraggio.

 

Nuovi prodotti UnifluX